17 ottobre 2017

  • feed RSS
  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter

Fare il riso senza che si attacchino i chicchi

Quante volte avreste voglia di un buon risottino ma evitate di farlo perchè il risultato sono una serie di piccoli agglomerati di chicchi tra loro attaccati? O ancora peggio quante volte vi sarà capitata una insalata di riso con i chicchi tutti appiccicati?

 

 

 

E’ per questo che cerchiamo di darvi alcuni rapidissimi consigli per un riso pronto a puntino…

Il consiglio è essenzialmente uno molto semplice e immediato: quando fate cuocere l’acqua aggiungete un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva (oltre al sale o al dado), portate ad ebollizione ed aggiungete il riso…il gioco è fatto!

Un piccolo consiglio che ci sentiamo di dare per chi non è amante di insalate di riso particolarmente laboriose è quello di farla semplicemente con l’aggiunta di:

  • una spruzzata di limone;
  • formaggio fontina alpinella a cubetti;
  • cipolline sott’olio;
  • funghi prataioli sott’olio;
  • carciofini e peperoni sott’olio.

 

Condividi:
  • Wikio IT
  • Segnalo
  • Digg
  • Technorati
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • email
  • Google Bookmarks
  • Print

Lascia un commento

*